Università degli Studi di Siena

Monte di Croce - Il castello

Nell'area del castello sono ancora visibili i ruderi di un podere di epoca moderna che sembra avere in parte riutilizzato alcune murature medievali.


La struttura poderale, avvolta da una fitta vegetazione, era formata da due complessi abitativi ed era dotata di una cisterna di grandi dimensioni.

Queste emergenze sono state rilevate e, durante l'esplorazione, sono state identificate le probabili cave sfruttate per la costruzione del castello.

Strutture superstiti del castello di Monte di Croce

La struttura verrà

probabilmente indagata nel corso dei prossimi anni.


Prime ipotesi formulate lasciano pensare ad un progetto di allargamento del complesso mai completato.



Raffigurazione del castello di Monte di Croce nel 1774

(Stradario leopoldino a cura di R. Paganelli)