Università degli Studi di Siena

Roccaccia di Selvena - Seconda metà XI - metà XII secolo (periodo VII)

Le più antiche attestazioni archeologiche sul sito di Selvena risalgono all'XI secolo, cioè all'impianto del primo castello aldobrandesco, realizzato su uno sperone di roccia che emergeva molto più di quanto sia visibile oggi dal promontorio dell'area sommitale.





Strutture di periodo VII

(rielaborato dal GIS di scavo)

Di questo primo impianto per il momento manca un quadro unitario. Ne fanno parte le due torri quadrangolari e due muri legati con argilla che sembrano costituire un primo recinto.

Le differenze nell'apparecchiatura muraria delle due torri (più curata quella est, più sommaria quella ovest) fa pensare all'opera di maestranze diverse.



Torre ovest