Università degli Studi di Siena

Scavi urbani a Siena > Il pozzo della Civetta (1981)

Nel 1981, in occasione dei lavori di restauro presso la sede della Contrada della Civetta, è venuto alla luce un pozzo per lo smaltimento dei rifiuti domestici.


La struttura è situata all’interno del castellare degli Ugurgieri, complesso edilizio che costituisce la parte orientale dell’isolato tra San Vigilio, via Cecco Angiolieri, vicolo al Vento e via Sallustio Bandini.






Localizzazione del castellare degli Ugurgieri e del pozzo di butto della Civetta

click per ingrandire

Questo nucleo di edifici è legato alla storia di una delle più illustri casate senesi originatasi, nel XII secolo, dal trasferimento a Siena dal contado di un ramo della potente famiglia dei Berardenghi.


Con il nuovo nome di Ugurgieri questi signori si insediano in un’area strategica di Siena dove sorgerà successivamente anche il centro vero e proprio della città costituito dal Campo, con tutte le attività economiche e politiche che ad esso fanno capo.