Università degli Studi di Siena

Castello di Cugnano: le prime fasi di vita

Le prime fasi di vita, al momento documentate soltanto nella sommità e nel borgo settentrionale, sono di difficile caratterizzazione, e non illuminano sulla forma complessiva e sull’estensione globale dell’insediamento.


Il primo impianto dell’abitato costituito da capanne in legno,  si data tra fine VII e IX secolo.

Tale abitato risulta in mutamento già nel corso del X secolo, quando sull’area sommitale si ha la ricostruzione di una delle abitazioni in materiale deperibile e, nella parte settentrionale del borgo si può ipotizzare la realizzazione di almeno una “capanna in muratura”.


Fra X e XI secolo si data la costruzione della prima cinta in muratura.


Nel corso dell’XI secolo viene attuata una crescita pianificata del sito, con l’edificazione dei primi lotti abitativi in pietra nel borgo e nella parte sommitale.