Università degli Studi di Siena

Paesaggio costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile

strict warning: Only variables should be assigned by reference in /var/www/drupal/sites/all/modules/links/links.inc on line 1121.
in

Presentazione del volume di Salvatore Settis "Paesaggio costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile"

Comune di Siena
Fondazione Musei Senesi
Università di Siena - Dipartimento di Storia, Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti
Accademia degli Intronati

Presentazione del volume di Salvatore Settis "Paesaggio costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile"

Lunedì 14 giugno 2011 ore 22.00 - 23.30, Siena, Palazzo Pubblico, Sala del Concistoro

 

Programma:
Saluti delle autorità:
Franco Ceccuzzi - Sindaco di Siena
Roberto Venuti – Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia
Gianni Resti - Presidente della Fondazione Musei Senesi

Presiede:
Roberto Barzanti (Presidente dell'Accademia degli Intronati)

Introducono:
Emanuela Carpani (Soprintendente per i Beni Architettonici e per il Paesaggio delle Province di Siena e Grosseto)
Anna Marson (Assessore al territorio della Regione Toscana)
Franco Cambi (Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti)
Claudio Greppi (Dipartimento di Storia).

Intervento di Salvatore Settis

Dibattito aperto alla cittadinanza

 

Il paesaggio è uno dei pilastri della storia e dell'identità del nostro Paese, nella diversità e varietà straordinaria delle sue città e delle sue regioni. Continua però implacabile, anzi cresce ogni giorno, l'ondata di cemento che sta minacciando il paesaggio italiano, grazie al consumo indiscriminato del territorio, incentivato da scelte politiche ed economiche locali e nazionali. Le leggi per tutelare il nostro paesaggio ci sono, ma restano lettera morta se non ci si mette in condizione di applicarle, e se non si modificano le ragioni politiche che hanno determinato l'insorgere dei problemi. E’ necessaria una forte azione popolare che rimetta sul tappeto il tema del bene comune come fondamento della democrazia, della libertà, della legalità, dell’uguaglianza.