VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale - Matera, 12-15 settembre 2018 SAMI - Atti dei Congressi Nazionali Premio Ottone d'Assia e Riccardo Francovich

Tu sei qui

Changing Lands in Changing Memories. Migration and Identity during the Lombard Invasion (Premio Ottone d'Assia 2002)

Changing Lands in Changing Memories. Migration and Identity during the Lombard Invasion (Premio Ottone d'Assia 2002)
Autore: 
Irene Barbiera
Collana: 
Premio Ottone D'Assia e Riccardo Francovich
Luogo di stampa: 
Firenze
Casa editrice: 
All'Insegna del Giglio
Anno di pubblicazione: 
2005
Abstract: 

I cimiteri longobardi utilizzati come fonti preziose di informazione sul passato, e in particolare sull'uso simbolico della cultura materiale.
Alla luce delle più recenti teorie sull'archeologia funeraria e dell'etnicità, l'autrice indaga nel dettaglio alcuni contesti funerari di ambito longobardo in Ungheria (Hagiko, Szentendte, Tamasi) e nel Friuli (Cividale, Liariis, Romans d'Isonzo), dove i Longobardi migrarono nel 568.
I risultati dell'indagine permettono di avanzare interessanti ipotesi sull'evoluzione delle pratiche funerarie e sul loro significato ideologico e sociale.

Indice: 

Introduction

1.The cemetery of Hegyk

2.The cemetery of Szentendre

3.The cemetery of Tamási

4.The cemetery of S. Stefano (Cividale)

5.The cemetery of Liariis

6.The cemetery of Romans d'Isonzo

7.From Hungary to Italy: changing burial rites

8.A hypotheses on settlements and settlers

9.Identity and migration: the Lombards

Conclusions

Appendix

Bibliography